Saturday, 22 November 2008

Life is a balancing act / La vita è un opera di bilanciamento

Life is a balancing act…an individual balancing act. To each one of us the choice to balance it or not. Each at his/her own time and pace…and no one can do it for us. Neither can we do it for others…and sometimes this is a hard concept to learn.




"My angel
so much I'd like to tell you
so much of what I've seen
I'd plant behind your eyes

My angel
I know I can’t compel you
to any of my ways
as you walk beneath the merciless skies

My angel
my angel
the more I see, the more I grow,
the less and less I seem to know
only that
life is just a balancing act.

The demons
the fear that will confine you
the fire that will burn
your innocence away

The heartbreak
the pain will seek and find you
and loneliness will grow
with every passing day.

My angel
my angel
I won’t be there to always dry
the tears that gently fill your eyes
so will you remember that
life is just a balancing act.

My angel
my angel
the more I see, the more I grow,
the less and less I seem to know
only that
life is just a balancing act."


La vita è un opera di bilanciamento…un atto individuale di bilanciamento. Ad ogni uno di noi la scelta di equilibrare o no. Ogni uno/a al suo tempo e cadenza…e nessun altro lo può fare per noi. Né noi per gli altri…e ogni tanto questa è una lezione dura da digerire.

3 comments:

Queen said...

Sì, prima ancora la ricchezza più grande è l'equilibrio interiore con il quale si bilancia una vita. Vivere è una cosa seria e non mi riferisco alla fatica e al dolore che fa parte della vita, inevitabilmente, ma al "compito" di non sprecarla e non permettere che i nostri errori, le nostre meschinità e vigliaccherie la facciano sprecare agli altri. Siamo al mondo per servire un equilibrio più grande di noi, tuttavia troppo spesso ce ne dimentichiamo, finendo per sentirci soli, inutili, separati dal resto, ma soprattutto da noi stessi. Ciao Acqua.

emerson said...

Parole sante...quello che sostengo sempre io è che nei momenti decisivi siamo sempre soli con noi stessi alla fine.

Zorba said...

Concordo