Thursday, 16 October 2008

Review Annie on My Mind / Recensione di Annie on My Mind

"Annie on my mind" took my heart in its hand and led me through a beautiful simple sweet love story which I could feel part and parcel of ...No complicated scenarios, no strange vocabulary but literature that speaks to the heart.

Everyday life, everyday problems, things that most of us, or at least me have passed through.

Every single detail talks about love. Mind you I said Love, because it’s just secondary the fact that the story is about two gay teenagers. And that’s what is all about, love, in all its dimensions, all its colours… love on daily bases which I could relate to. That’s what’s compelling about this book which I suggest fervently to read, gay or not.
Thank you Nancy Garden!



“Annie on my mind” ha preso il mio cuore in mano e mi ha traghettato attraverso una storia dolce, bella e semplice in cui mi potevo sentire tutt’una...Nessun scenario complicato né vocabolario strano ma letteratura che parla al cuore.

Vita di tutti i giorni, problemi di tutti i giorni, cose che molti di noi, o almeno per quanto riguarda me ci sono passata.

Oggi singolo dettaglio parla di amore. Badate ho detto Amore, perché è solo secondario il fatto che la storia tratta di due adolescenti gay. Ed è proprio su questo che ruota il libro, l’amore, in tutte le sue dimensioni, e i suoi colori…l’amore nella sua quotidianità in cui potevo identificarmi. E’ questo che fa il libro irresistibile e convincente che suggerisco fervidamente di leggere, gay o no.
Grazie Nancy Garden.

P.S. Purtroppo ho cercato su internet se il libro è stato tradotto in Italiano ma non ho trovato riscontro. Se si, non esitate di lasciare il titolo in Italiano nei commenti.

4 comments:

Zorba said...

infatti nn lo conoscevo .. un abbraccio

Acquafortis said...

Un abbraccio anche a te Zorba!

Laura said...

Ciao!
Ti ho appena avvicinata su anobii e da lì sono arrivata al tuo blog. Annie on My Mind è stato tradotto nel 1996 da Anna Baruffaldi e edito da Mondadori ISBN 88-044-0630-5. Il titolo in italiano è Pensando a Annie, non ho idea se sia ancora in catalogo o meno.
Spero di essere stata utile :)
Bye!
L.

Acquafortis said...

Ma grazie Laura...ti aggiungo pure io su anobii.
A presto!